Yoga

Yoga

Cosa è

Lo yoga è una disciplina molto antica, nata in India. Affonda le sue radici nella  millenaria filosofia vedica, che a sua volta è alla base di tradizioni tra cui l'induismo,  il buddismo e il tantra. Come disciplina coinvolge corpo, postura, respiro, spiritualità,  è un universo che tocca la persona nel profondo, la ingloba e al contempo la libera, conducendola verso l'unità. La parola yoga, infatti, deriva dal termine sanscrito yuj, che significa “unire”, “unione”.

Utile a

Disintossica l’organismo, riduce ansia, depressione, attacchi di panico, aiuta a controllare il peso e smettere di fumare, a vincere l’insonnia, rallenta l’invecchiamento, rilassa la mente e permette una migliore gestione delle sfide quaotidiane a cui siamo sottoposti.

Le nostre lezioni

Ananda Yoga e Meditazione dalla combinazione del Vinyasa ( stile dinamico ) e dell’Hatha Yoga, si passa da un riscaldamento dinamico che attiva le capacità condizionali, forza, mobilità, elasticità, destrezza, alla tenuta delle Asana che stimolano l’energia e la consapevolezza,  per finire con il rilassamento e una breve meditazione. Ananda, significa gioia, beatitudine e deriva dal grande maestro Indiano Paramhnsa Yogananda. La pratica lavora sul piano fisico e mentale alla ricerca di un armonia e di una felicità di  corpo, mente e anima per il raggiungimento di una salute radiosa  e lo sviluppo delle qualità interiori. La pratica diviene una meditazione in movimento che porta all’ espansione dell’individuo  e al benessere mentale.

Questa lezione di Ananda Yoga e Meditazione è pensata come uno spazio, all'interno della settimana, per chi già pratica lo yoga fisico (di qualunque tipo) e voglia scoprire gli altri aspetti dell'Ashtanga Yoga di Patanjali e imparare le tecniche di meditazione insegnate da Yogananda. 

Quando si parla di yoga in Occidente, infatti, ci si riferisce quasi esclusivamente alle posture fisiche, ma lo yoga fisico è solo "la punta di un iceberg" di vastissima profondità!

Come ci ha insegnato l'antico saggio Patanjali, lo yoga è un sentiero di 8 passi verso l'illuminazione, di cui Asana è solo il terzo stadio. Perché fermarsi a questo aspetto, privandosi di progredire nel cammino verso il Samadhi, quindi verso la felicità?!

La lezione prevede una pratica fisica di un'ora circa e mezz'ora di pranayama, mantra e meditazione.

 
L’Iyengar yoga prende il nome dal metodo creato dal maestro B.K.S.Iyengar che in 96 anni di completa dedizione allo yoga ha approfondito lo studio e gli effetti delle Asana (posizioni) e del Pranayama (regolazione dell’energia vitale del respiro). L’allineamento, la simmetria, la precisione nell’esecuzione, la sequenza e la durata delle  posizioni sono le caratteristiche peculiari di questo metodo che agisce a livello fisico,  emozionale e mentale. Per facilitare l’esecuzione vengono utilizzati specifici supporti quali mattoncini, cuscini,  coperte e cinte.
              
Il Natural yoga arricchisce la pratica yoga con il principio bioenergetico di  grounding e una attenzione speciale al sentire del corpo. Sequenze fluide si alternano allo studio delle Asana, del Pranayama, e a momenti di  meditazione dinamica. La lezione viene arricchita con esercizi bioenergetici rivolti a liberare il corpo scaricando le tensioni fisiche e psicologiche. Si affina la percezione della forza di gravità attraverso cui il corpo si sente,  si muove e si connette con ogni sua parte. La colonna vertebrale con il suo complesso  sistema di articolazioni e muscoli torna ad essere protagonista, permettendo ad ognuno di tornare a percepirsi come un tutt’uno corpo-mente-sensazioni.

Hata Yoga  una pratica per scoprire il vero significato del termine “ Yoga “…. Yoga come unione… Unione degli opposti, Unione di corpo, mente e spirito…. Un processo di ricerca, che attraverso la pratica delle asana, sostenuta dal respiro, ci conduce ad un’interiorizzazione tale da raggiungere una consapevolezza, una pace interiore ed una chiarezza mentale che ci permettono di vivere una vita più completa.“

Vinyasa Flow Yoga, una lezione con sequenze di movimenti armonizzati al respiro. La pratica permette di migliorare la forza, l’equilibrio e la flessibilità sia fisica che mentale.


Con la pratica si ottengono numerosi benefici:
- La muscolatura si armonizza e si rinforza
- Le articolazioni diventano più libere e stabili
- Il sistema circolatorio esalta la sua funzione
- Il sistema nervoso si riequilibra
- Gli organi interni traggono grande giovamento dagli stimoli ricevuti in ogni posizione
- Il sistema immunitario si rafforza
- La mente si calma, si riequilibra e si rilassa.

Ritrovando un senso di unità e armonia, si riscopre il piacere di essere attraversati dal respiro come fonte di nutrimento, leggerezza e libertà. 

chiarezza mentale
Combatte l’insonnia
Aumenta la flessibilità
mal di schiena
Fa bene al cuore
controllare il peso